Le Stagioni

Un dono della natura

Nati e cresciuti qui, senza avere perso l’occhio per la bellezza delle stagioni. Così siamo fatti noi. Seguiteci in una breve passeggiata lungo il corso di un anno nella nostra zona.

Primavera
ciclismo, escursionismo, sci alpinismo, cultura

•    Quando fioriscono gli alberi in tonalità di bianco e rosa delicato, per recare, più tardi, mele e albicocche.
•    Quando correre in bicicletta è particolarmente entusiasmante, ad esempio lungo la ciclabile della via Claudia Augusta, dall’Alta Val Venosta al passo di Resia oppure verso Merano e Bolzano (per tornare magari in ferrovia.) 
•    Quando lungo i sentieri della roggia, i boschi s’illuminano di delicato verde.
•    Quando con un po’ di fortuna, in quota, vi aspetta l’ultimo “firn” fino a maggio e forse giugno: perfetto per un tour di sci-alpinismo. 
•    Quando la primavera offre stimoli ai sensi. 

Estate
escursioni in montagna, funivia, offerte culturali

•    Quando le montagne lanciano il loro forte richiamo con escursioni in alta quota, magari fino alle nevi perenni del ghiacciaio, ad esempio al lago di Cirmoli/Zirmtalersee, oppure all’Hasenöhrl sopra la malga di Tarres
•    Quando le funivie ci portano verso nuove avventure su vette altrimenti irraggiungibili. Un consiglio: una camminata incontro al sorgere del sole.
•    Quando l’offerta culturale non potrebbe essere più ricca e varia: concerti, spettacoli all’aperto, manifestazioni d’ogni genere e altro ancora.

Autunno
escursioni, Törggelen, vendemmia, prima neve

•    Quando ogni albero, ogni pietra, ogni frutto emana sole
•    Quando i larici si vestono di colori sgargianti
•    Quando, dopo un’escursione nella tiepida aria autunnale, sostiamo per il tradizionale Törggelen per assaggiare le castagne (ce ne sono sul versante sud della Val Venosta fino a Corces sopra Silandro) e il primo vino
•    Quando nella valle numerosi piccoli viticoltori sono impegnati nella vendemmia 
•    Quando sul ghiacciaio della Val Senales inizia l’inverno sciistico già in autunno

Inverno
sci da fondo

•    Quando si può scivolare sugli sci da fondo per la Val Martello
•    Quando scopriamo il paesaggio camminando con le ciaspole 
•    Quando la Val Martello o l’Hasenöhrl ci attirano con tour di sci-alpinismo o con lo skisafari tra la Val Venosta, Solda e Belpiano 
•    Quando numerosi piccoli mercatini di Natale creano l’atmosfera che ci fa tornare bambini, ad esempio in Val Martello, a Glorenza, a Merano
•    Quando ci concediamo di “perdere” alcuni giorni tra sauna, letture, relax…

Siamo lieti di ricevere la sua richiesta